• ANFITEATRO ROMANO

    Si trova tra via Crispi e via Margaritone. risalente al I sec. d.C. realizzato in pietra arenaria e laterizi e conteneva circa 8.000 persone, ma ne restano oggi solo pochi resti. Su una parte dell'Anfiteatro fu costruito un convento degli Olivetani, oggi Museo Archeologico fondato nel 1822 dalla Fraternita dei Laici.
  • CHIESA DI SAN DOMENICO

    La chiesa di San Domenico è uno dei più rinomati edifici sacri di Arezzo per la presenza, al suo interno del Crocifisso ligneo dipinto da Cimabue, considerato uno dei capolavori della pittura del Duecento, databile alla fine degli anni sessanta. Nel gennaio 1276, nel luogo in cui era ancora in fase di costruzione, la Chiesa di San Domenico ospitò quello che per la Chiesa di Roma fu il primo Conclave della storia.
  • FORTEZZA MEDICEA

    Risalente al 1500, costruita dai Medici di Firenze, si trova sulla cima della collina di Arezzo e vanta un meraviglioso panorama. È adibita a parco pubblico insieme ai giardini del "Prato".
  • BASILICA DI SAN FRANCESCO

    La basilica di San Francesco è un importante luogo di culto cattolico di Arezzo, famoso soprattutto per le Storie della Vera Croce, un ciclo di affreschi di Piero della Francesca presenti nella cappella. Realizzata in stile gotico nel XIV secolo, si trova in Piazza San Francesco, raggiungibile anche da Corso Italia.
  • PIAZZA GRANDE (O PIAZZA VASARI)

    Tra le più antiche piazze della città di Arezzo e una delle più belle d'Italia. Nonostante gli edifici che la circondano siano di epoche diverse, la piazza vanta un'incredibile armoniosità. A sud e ad est si hanno costruzioni medievali (Palazzo Tofani, Torre dei Làppoli), a nord è presente un palazzo del Cinquecento con loggiato vasariano, a ovest la pieve di Santa Maria, il palazzo del Tribunale e il quattrocentesco palazzo della Fraternita dei Laici. Piazza Grande, resa celebre in tutto il mondo anche dal film "La vita è bella" di Roberto Beningni è, due volte all'anno, scenario della tradizionale "Giostra del Saracino". Inoltre, ogni prima domenica del mese e sabato precedente, si svolge qui la Fiera Antiquaria.
  • PIAZZA GUIDO MONACO

    Piazza circolare, con diametro di 100 m, risalente all'800, situata all'incrocio di tre strade molto importanti: via Guido Monaco (1870), via Petrarca e via Roma. Al centro della piazza si trova il monumento, opera di Salvino Salvini (1882), a Guido Monaco (o Guido D'Arezzo), l'ideatore della moderna notazione musicale e del tetagramma.
  • PALAZZO DELLA FRATERNITA DEI LAICI

    Si trova in piazza Grande. Nonostante la sua costruzione risalga a tre epoche diverse, l'insieme dei diversi stili, dà un meraviglioso risultato. La parte inferiore è gotica (XIV sec.), ma il palazzo fu completato in stile rinascimentale da Bernardo Rossellino nel XV sec. Il tutto è sovrastato da un campaniletto a vela disegnato dal Vasari (XVI sec.), dove si trova un orologio di Felice da Fossato, ancora funzionante che indica l'ora, il giorno e le fasi lunari, realizzato secondo la concezione tolemaica dell'universo, con la terra al centro intorno alla quale ruotano il sole e la luna.
  • CASA PETRARCA

    Situata in via dell'Orto. Qui nacque il celebre poeta nel 1304, l'edificio attuale è frutto di una ricostruzione del XVI sec. e di più restauri. Oggi è sede dell'Accademia Petrarca di lettere, arti e scienze.
  • PIEVE DI AREZZO (CHIESA DI SANTA MARIA DELLA PIEVE)

    La chiesa di Santa Maria della Pieve è situata nel centro storico di Arezzo, tra corso Italia, sul quale prospetta la facciata, e piazza Grande, su cui prospetta l'abside. All'interno fu ideato il transetto posto di fronte al presbiterio con pilastri a fascio. Aggiunte di cappelle, di edicole e di affreschi si verificarono nel XIV secolo. Testimonianza di questo momento è rimasto il polittico con la Vergine col Bambino e i Santi Giovanni Evangelista, Donato, Giovanni Battista e Matteo commissionato a Pietro Lorenzetti nel 1320. Il busto reliquiario di San Donato, conservato nella cripta, in argento dorato, con smalti traslucidi e con pietre preziose, fu eseguito nel 1346.
  • PALAZZO PRETORIO

    E' stato costruito tra il XIV e il XV sec., sorge in via dei Pileati. È caratterizzato dalla facciata ricoperta di stemmi dei Podestà e Commissari fiorentini che governaro la città. Oggi è sede della biblioteca di Arezzo.
  • PALAZZO DEI PRIORI

    E' la sede del comune di Arezzo, si trova in piazza della Libertà. Costruzione risalente al XIV sec., possiede una caratteristica torre quadrangolare e una grande loggia a tre ordini. Vi si trovano affreschi di Parri di Spinello e di Teofilo Torri; tele di Giorgio Vasari e di altri artisti aretini.

IMG 0190
IMG 0196
IMG 0216
IMG 0242
IMG 0269
IMG 0277
IMG 0298
IMG 0314
IMG 0336
IMG 0341
IMG 0350
IMG 0638 Copia
IMG 0650 Copia
IMG 0713
IMG 0726
IMG 1669
IMG 1700
IMG 7412
IMG 7453
Piazza Fontana
 MG 9882
 MG 9893
 MG 9902
 MG 9907
 MG 9941
Immagine Piazza Grande

Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site